sail yacht Micamale charter

 

Le Grenadines, piccoli gioielli dei Caraibi

PProgramma per la crociera completa di 12 giorni.
Nell' itinerario da sud verso nord l'imbarco si effettua nel porto di St. George a Grenada. Questa affascinante isola è chiamata Spice Island, isola delle spezie per la sua produzione di noce moscata, cannella e cacao i cui simboli sono addiritura rappresentati nella bandiera nazionale. Per la sua popolazione allegra e cordiale, la sua vegetazione rigogliosa, i suoi odori e i suoi colori, Grenada è una delle isole che meglio conserva ed esprime il carattere caraibico.
Da qui si salperà per CARIACOU che raggiungeremo dopo una piacevole navigazione nell'aliseo che avrà come scenario la foresta della costa nord-ovest di Grenada e l'isola Ronde. Sosta nell'ampia baia di Tyrrell.
Il giorno seguente getteremo l'ancora di fronte a Scarborough, capitale dell'isola, in uno di quei piccoli gioielli chiamati SANDY ISLAND circondata da una spiaggia di corallo fininissimo dal biancore immacolato che conferisce all'acqua quel particolare colore turchese. Lasciata Cariacou veleggeremo fino a raggiungere UNION ISLAND che con la sua allegra confusione di piccoli bazar e ristorantini è il luogo ideale per passare una bella serata al ritmo delle "steel band".
roseguendo verso nord troveremo MAYERAU più tranquilla e solitaria con la sua "half moon beach" e la piccola chiesa sulla collina da cui si gode un panorama mozzafiato delle barriere coralline di Tobago Cays.
Lasciata Mayerau raggiungeremo TOBAGO CAYS uno dei più belli e suggestivi ancoraggi al mondo: tre piccoli isolotti racchiusi da una barriera corallina a ferro di cavallo al ridosso della quale ci ancoreremo di fronte all'oceano e alle sue onde maestose. Tabago Cays è parco naturale e le sue acque offrono possibilità di immergersi e fare snorkeling in un incredibile acquario naturale con fondali di due-tre metri e di nuotare in mezzo alle tartarughe che si muovono indisturbate dalla nostra presenza.
Qualche miglio più a sud troveremo PALM ISLAND, l'isola delle palme poi PETIT ST. VINCENT riposante ed esclusiva circondata da una spiaggia bianchissima, il posto giusto per gustare uno splendido tramonto davanti ad una eccellente caipirinha. Di fronte, separata da un piccolo braccio di mare, PETIT MARTINIQUE, l'isola dei contrabbandieri. Ancora una tappa a CHATHAM BAY, una bellissima baia solitaria situata a ovest dell'isola di Union che solo da poco tempo è raggiungibile anche via terra. 

                   

Si tornerà quindi a Grenada, porto di sbarco, dove potrà essere organizzata a piacere una escursione in minibus per visitare l'interno dell'isola con le sue cascate, la foresta pluviale, le distillerie di rhum, le fattorie delle spezie o l'immersione guidata sul relitto della nave passeggeri "Bianca Costa" affondata davanti alla spiaggia di Grand Anse. (Le escursioni non sono incluse nel prezzo della crociera).

Il programma potrebbe subire delle piccole modifiche in caso di situazioni metereologiche avverse.

TORNA